venerdì 22 maggio 2020

Coronavirus, Londra: vaccino Di Oxford Fallito Negli Studi Sugli Animali


I leader politici di tutto il mondo, promettono che  entro 12-18 mesi avremo un vaccino per il covid-19. Ma perché dovrebbero essere così ottimisti? Dopotutto, i vaccini normalmente impiegano decenni per formulare e produrre, e molto spesso il successo non arriva mai. Per fare un vaccino ci vogliono circa 20 anni ora com'è possibile che lo faranno in 12-18 mesi? Quali garanzie avranno le persone ad inocularsi un intruglio magico che ha saltato tutti gli step di sicurezza scientifica? Ormai lo sanno anche le pietre trovare un vaccino per un virus che muta continuamente non solo è inutile perche sarebbe come uno sparo nel buoio ma metterebbe a rischio la salute di molte perosne sane che ormai sono in balia di politici e media asserviti ad oscuri padroni. Che hanno reso le masse incapaci di intendere e volere dopo che gli hanno venduto per mesi malattia e morte.

L'innoculazione, indicata come "all'avanguardia" dal governo, non blocca il virus nelle scimmie


Sono in corso studi sull'uomo sul vaccino COVID-19, ma le ultime scoperte mettono seriamente in dubbio il loro futuro

Il vaccino dell'Università di Oxford è stato pubblicizzato come uno dei principali vaccini potenziali. Per il loro candidato al vaccino "ChAdOx1 nCoV-19", i ricercatori hanno utilizzato un ceppo indebolito del virus del raffreddore comune (adenovirus) che causa infezioni negli scimpanzé e lo hanno combinato con il materiale genetico della proteina spike SARS-CoV-2.


LONDRA: Il vaccino COVID-19 sviluppato dall'Università di Oxford non blocca il virus nelle scimmie e potrebbe essere solo parzialmente efficace, hanno avvertito gli esperti.


L'inoculazione, che ha ricevuto finanziamenti per ulteriori 65 milioni di sterline (79,5 milioni di dollari) lunedì e che è stata dichiarata "di punta" dal governo britannico, non ha impedito alle scimmie di essere infettate dal virus.

"Non vi è stata alcuna differenza nella quantità di RNA virale rilevata da questo sito nelle scimmie vaccinate rispetto agli animali non vaccinati. Vale a dire, tutti gli animali vaccinati sono stati infettati ", ha affermato il dott. William Haseltine, ex professore della Harvard Medical School, che ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo dei primi trattamenti per l'HIV / AIDS.

Sono in corso studi sull'uomo sul vaccino COVID-19, ma le ultime scoperte mettono seriamente in dubbio il loro futuro.

Jonathan Ball, professore di virologia molecolare presso l'Università di Nottingham, ha dichiarato che i risultati "giustificano una rivalutazione urgente delle prove umane in corso".

Nonostante la battuta d'arresto, gli studi sulle scimmie hanno dimostrato che il vaccino ha impedito l'emergere di polmonite, una grave minaccia per la salute umana causata dal coronavirus.

Ciò significa che i test sugli animali non sono riusciti a sviluppare l'immunità sterilizzante, ma potrebbero comunque rivelarsi preziosi nel mitigare i danni causati dal virus.

Il vaccino impiegato in tutto il mondo contro la poliomielite utilizza questa strategia: non ferma l'infezione, ma impedisce che si sviluppi in una malattia dannosa per l'uomo.

I risultati dell'Università di Oxford sono in netto contrasto con un diverso tipo di vaccino sviluppato dalla società di ricerca cinese Sinovac Biotech, che sembra aver fermato lo sviluppo di COVID-19 nelle scimmie.

"Se questo fosse disponibile, il governo del Regno Unito potrebbe trovarsi nella condizione di non usarlo, sulla base delle prove scientifiche", ha affermato Ian Jones, professore di virologia all'Università di Reading.

Mentre la corsa per un vaccino continua, il governo britannico ha anche iniziato a esplorare soluzioni a breve termine per abbassare il tasso di mortalità.

Il segretario alla salute Matt Hancock ha dichiarato che il governo presenterà piani per combattere l'obesità, poiché gli esperti hanno suggerito un ulteriore intervento chirurgico per la perdita di peso come metodo per ridurre il numero di persone gravemente danneggiate dal virus.

La British Obesity and Metabolic Surgery Society ha affermato che ci sono prove che la chirurgia bariatrica può invertire il diabete di tipo 2, un fattore di rischio di coronavirus.

https://timesofindia.indiatimes.com/life-style/health-fitness/health-news/coronavirus-vaccine-current-status-covid-19-vaccine-latest-news-update-oxford-vaccine-failed-in-animal-trials-here-is-what-happened/photostory/75866319.cms


https://www.arabnews.com/node/1677476/world

Il disastro del vaccino Dengvaxia ed era in via di sviluppo da vent'anni: cosa accadrà con un rapido vaccino COVID-19?
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2020/04/il-disastro-del-vaccino-dengvaxia-ed.html

Il potenziamento del vaccino COVID-19 di Gates and Company ignora i rischi significativi di vaccino contro il coronavirus SARS noti da oltre un decennio
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2020/04/il-potenziamento-del-vaccino-covid-19.html

Ecco perché Bill Gates vuole l'immunita ... Sei disposto a correre il rischio?
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2020/04/ecco-perche-bill-gates-vuole-indennita.html

L'agenda del vaccino globalista di Gates: una vittoria per il settore farmaceutico e la vaccinazione obbligatoria
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2020/04/lagenda-del-vaccino-globalista-di-gates.html

La pandemia di coronavirus serve a consolidare un'agenda globale?
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2020/03/la-pandemia-di-coronavirus-serve.html



Nessun commento:

Posta un commento

Coronavirus: un gruppo di medici ha scritto una lettera di istanza alle massime cariche dello Stato italiano contro la mala gestione dell'emergenza coronavirus

Un gruppo di medici ha scritto una lettera di istanza al presidente del Consiglio dei Ministri, al ministro della Salute, al presidente ...