mercoledì 31 ottobre 2018

In Francia altri 11 casi di neonati senza braccia: bambini nati senza arti, malformazioni in tre regioni, aperta un’inchiesta tra le possibili cause i pesticidi utilizzati dagli agricoltori.

Foto tratte da: https://france3-regions.francetvinfo.fr/bretagne/morbihan/bebes-bras-sante-publique-confirme-exces-cas-guidel-1552342.html

In Francia è in corso “un’inchiesta nazionale” sul caso dei bambini nati senza arti. È quanto ha riferito il direttore generale dell’agenzia per Salute pubblica, Francois Bourdillon. In totale, sarebbero 18 i casi di neonati venuti alla luce senza braccia in alcune zone del Paese, in particolare, nel dipartimento dell’Ain.

Almeno diciotto bambini negli ultimi anni sono nati senza braccia in tre diverse regioni della Francia: Bretagna, Loira-Atlantica e l’Ain. Episodi che hanno spinto il governo ad avviare una “inchiesta nazionale”. A darne notizia è stato il direttore generale dell'agenzia per Salute pubblica, Francois Bourdillon, nel corso di una intervista a RTL. Da parte sua, la ministra della Salute Agnès Buzyn ha precisato che i primi risultati dell'inchiesta sono attesi entro il prossimo 31 gennaio.

Si parla di bambini nati con malformazioni tra il 2000 e il 2014. “La realizzazione di indagini retrospettive, molti anni dopo la nascita, sarà complessa”, ha aggiunto Bourdillon parlando dell’inchiesta. Secondo quanto annunciato dal dipartimento per la Sanità pubblica altri undici casi, rispetto ai sette che già erano stati denunciati in passato, sono emersi negli ultimi giorni ed è a questo punto che avrebbero deciso di avviare un’inchiesta ad ampio raggio su tutto il territorio nazionale.


Diversi casi segnalati nel dipartimento dell'Ain – L’agenesia trasversa degli arti superiori riguarda circa 150 neonati all’anno in Francia. I media francesi scrivono che a suscitare allarme nella popolazione sono in particolare otto casi che si sono verificati negli anni tra il 2009 e il 2014 di bambini nati con malformazioni da mamme che vivevano in un raggio di 17 km quadrati nella regione dell’Ain. Si tratterebbe, secondo le fonti, di “una concentrazione 58 volte superiore a quella prevista per questo perimetro e questo intervallo di tempo”.

Gli investigatori per il momento non avrebbero comunque identificato un’esposizione comune al verificarsi di queste malformazioni. Dato che i casi si sono verificati in zone rurali qualcuno ha ipotizzato – ma non ci sono conferme – tra le possibili cause i pesticidi utilizzati dagli agricoltori.


Tratto da: https://www.fanpage.it/bambini-nati-senza-braccia-malformazioni-in-tre-regioni-aperta-uninchiesta-in-francia/

Titolo originale: Bambini nati senza braccia: malformazioni in tre regioni, aperta un’inchiesta in Francia

Fonte Alternativa: https://www.corriere.it/esteri/18_ottobre_31/francia-altri-11-casi-neonati-senza-braccia-aperta-un-inchiesta-8f649844-dcdb-11e8-989f-9f5167836d06.shtml?refresh_ce-cp

Per chi vuole approfondire...
Articoli Correlati:

Francia: concentrazione di bambini nati senza arti, un futuro "scandalo sanitario"?
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/10/francia-concentrazione-di-bambini-nati.html

Vaccini che business per i fabbricanti: Sanofi, conti superiori alle attese nel terzo trimestre con un balzo delle vendite accelerate dalla performance dei vaccini


Vi rendete conto di che cifre da capogiro parliamo? I signori del mondialismo stanno investendo milioni e milioni di dollari per sviluppare vaccini quindi questi soldi devo rientrare con gli interessi nelle tasche dei loro azionisti a qualsiasi costo. Non ci saranno diritti, costituzioni, scienza o eventi avversi ai vaccini che tengano questi sono in grado di corrompere qualsiasi cosa e addirittura plagiare le nostre menti grazie ai media asserviti. Noi saremo solo i nuovi consumatori da sacrificare sull'altare del profitto di pochi perpetuato sulla pelle dei tanti.
Milano 31 Ottobre 2018

Il gruppo farmaceutico francese Sanofi  ha registrato risultati superiori alle attese nel terzo trimestre, con un balzo delle vendite accelerate dalla performance dei vaccini. I ricavi ammontano a 9,39 miliardi di euro, in crescita del 3,7% (6,3% a tassi di cambio costanti), segnando il ritorno alla crescita promesso dal gruppo, dopo un primo semestre piuttosto cauto.

L'utile netto è leggermente migliore del previsto, a 2,27 miliardi di euro nel trimestre, con un balzo del 45,7% su base annua. "Sanofi  è entrata nel terzo trimestre in un nuovo periodo di crescita", ha commentato il ceo, Olivier Brandicourt, che ha aggiunto: "Abbiamo raggiunto solidi risultati, supportati da una crescita a due cifre nei mercati speciali ed emergenti, nonché dalla buona performance dei vaccini".

La trimestrale Sanofi  mostra una crescita delle vendite guidata dai settori "Specialty Care" e "vaccini" con il forte sostegno dei mercati emergenti. Le vendite di Sanofi  Genzyme sono aumentate del 36,1% (14,9% al Cer/Cs) guidate da immunologia e disfunzione del sangue raro. I vaccini hanno generato una solida crescita con un aumento delle vendite dell'8,2%, supportato dal recupero di Pentaxim.

Le vendite di CHC sono aumentate del 4,1%, con una crescita in tutte le aree geografiche e categorie chiave. Le vendite di Dcv Gbu sono diminuite del 12,1%; Le vendite totali di Global Diabetes sono diminuite del 9,2%, con vendite non statunitensi in aumento del 4,7%. Infine, le vendite dei mercati emergenti sono aumentate del 10,4%, sostenute dai vaccini e dalla forte crescita farmaceutica in Cina.
Tratto da: https://www.milanofinanza.it/news/sanofi-conti-superiori-alle-attese-nel-terzo-trimestre-201810311012136286

Fonte alternativa: https://www.repubblica.it/economia/finanza/2018/10/31/news/sanofi_i_vaccini_spingono_le_vendite-210469381/?refresh_ce

Articoli Correlati:


Produzione vaccini " il nuovo ORO": Johnson & Johnson presenta il nuovo complesso in Olanda
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/10/produzione-vaccini-il-nuovo-oro-johnson.html

Merck annuncia vendite globali di $ 11 miliardi nel terzo trimestre
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/10/merck-annuncia-vendite-globali-di-11.html

Pfizer spinge sul pedale del gas "nella corsa all'oro" per sviluppo del vaccino contro l'influenza mRNA, siglando un patto di investimento di $ 425 milioni con BioNTechhttp://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/pfizer-spinge-sul-pedale-del-gas-nella.html


Sanofi investe €350 milioni per un nuovo impianto per la produzione di vaccini come la difterite e il tetano
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/sanofi-investe-350-milioni-per-un-nuovo.html


Vaccini la corsa al nuovo oro: entro il 2024, il mercato dei vaccini umani salirà a 72,5 miliardi di dollari
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/10/vaccini-la-corsa-al-nuovo-oro-entro-il.html

Vaccini, il business GLOBALE: la moglie del miliardario africano la Dott.essa Awele Elumelu fondatore di Avon Medical e GAVI Champion for Africa si è unita ai leader della salute globale per chiedere una maggiore copertura vaccinale
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/09/vaccini-il-business-globale-la-moglie.html

Vaccini che business.... Mercato dei coadiuvanti per vaccini in crescita USD 4477,3 milioni raggiunti entro il 2023 con una crescita incredibile CAGR del 10,1%
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/vaccini-che-business-mercato-dei.html

Vaccini l'investimento sicuro sulla pelle degli altri.... Jeffrey Royston Baxter acquisisce 16.800 azioni di VBI Vaccines
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/jeffrey-royston-baxter-acquisisce-16800.html

 Vaccini: la "corsa all'oro" è partita, grazie anche alle leggi liberticide .... I fabbricanti fanno a sportellate
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/06/vaccini-la-corsa-alloro-e-partita.html

Vaccini che affare per le multinazionali del farmaco: GlaxoSmithKline il nuovo vaccino Shingrix registra entrate da record.
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/06/vaccini-che-affare-per-le.html

Vaccini: il Business INTOCCABILE, 41,87 $ miliardi di dollari entro il 2023.
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/04/vaccini-il-business-intoccabile-4187.html

Vaccini S.P.A. UN BUSINESS MILIARDARIO
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/03/vaccini-spa-un-business-miliardario.html

Vaccini, un business implacabile..... GlaxoSmithKline's Bexsero, Shingrix per superare il record delle vendite di $ 1B entro il 2022
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/05/vaccini-un-business-implacabile.html

L'UE ANNUNCIA PIANI PER AFFRONTARE "RILUTTANZA ALLE VACCINAZIONI" CON FINANZIAMENTI DA BIG PHARMA
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/05/lue-annuncia-piani-per-affrontare.html

Vaccini, Samoa: dopo aver sospeso il programma di immunizzazione per la morte di due bambini dopo il vaccino MMR ricominciano in parte le vaccinazioni - Sospeso ancora il vaccino MMR


17 Ottobre 2018

Funzionari della sanità a Samoa rimangono a denti stretti quando riprenderanno i programmi di vaccinazione per i bambini.

Il programma vaccinale per morbillo, parotite e rosolia è stato sospeso a luglio dopo la morte di due bambini subito dopo i vaccini.
Due infermieri devono affrontare un processo per omicidio colposo.
Ma il programma rimane sospeso.
Il coordinatore nazionale del programma di immunizzazione, Fuapepe Iese Manuleleua, ha dichiarato a Newsline che le informazioni non possono essere divulgate a causa della delicatezza della questione.

Tratto da:  https://www.radionz.co.nz/international/pacific-news/368821/samoa-tight-lipped-on-future-of-suspended-immunisation-programme

24 ottobre 2018
Il Servizio Sanitario Nazionale di Samoa ha revocato un divieto temporaneo alla maggior parte del suo programma di immunizzazione dopo una direttiva del Ministro della Salute, Tuitama Talalelei Tuitama.
nessuna didascalia
Foto: AFP
Ma il vaccino per il morbillo, la parotite e la rosolia è ancora in sospeso a causa di procedimenti giudiziari pendenti contro due infermieri, così come la Commissione d'inchiesta che indaga sulla morte di due bambini di un anno tre mesi fa.
Secondo un alto funzionario sanitario, il programma di immunizzazione è ancora in corso e gestito da infermieri, ma un medico è ora presente come procedura di sicurezza.

Tratto da:  https://www.radionz.co.nz/international/pacific-news/369350/samoa-recommences-most-vaccinations-mmr-still-on-hold


L'inchiesta sulla morte di due bambini 3 mesi fa continua a essere ritardata, infatti le vaccinazioni riprendono ma il vaccino MMR continua ad essere sospeso.
Quindi, non sappiamo ancora cosa sia successo.
I vaccini sono stati contaminati in qualche modo?
È stato commesso un errore ?
Perché le infermiere sono state accusate di omicidio colposo? La prima udienza per loro è stat fissata per il 21 gennaio 2019. Molti pensano che il problema principale sia che le infermiere e che hanno continuato a usare il vaccino MMR anche dopo la morte del primo bambino.
Per chi non ricorda: due bambini sono morti a Samoa all'inizio di luglio, pochi minuti dopo aver ottenuto un vaccino MMR.

Per non dimenticare:

Vaccini: Samoa, due bambini muoiono pochi minuti dopo aver ricevuto le vaccinazioni "MMR" Il governo samoano ha sequestrato il vaccino da tutto il paese e ha avviato un'indagine. I vaccini erano controllati dalla sicurezza dall'OMS e forniti dal Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (UNICEF).



I giovani sono stati identificati come Lannacallystah Samuelu, figlia di Marietta e Samuelu Tuisuesue, e Lameko Si'u, figlio di Punipuao e Timua Si'u.Tratto da: https://www.nzherald.co.nz/nz/news/article.cfm?c_id=1&objectid=12086295


I vaccini venivano dall'India, erano controllati dalla sicurezza dall'OMS e forniti dal Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (UNICEF).


Il governo samoano ha sequestrato il vaccino MMR (morbillo, parotite e rosolia) da tutto il paese e ha avviato un'indagine in seguito alla morte di due bambini lo scorso venerdì 6 luglio 2018.

La prima bambina, una bambina di un anno, morì entro tre minuti dall'essere iniettata dal vaccino da un'infermiera all'ospedale Safotu di Savaii.


Due ore dopo, un'altra famiglia ha portato il loro bambino, un bambino di un anno, in ospedale per la sua vaccinazione.

Secondo TV1 Samoa, quando la famiglia venne a sapere della prima morte, rifiutarono di far vaccinare il figlio, ma presumibilmente l'infermiera lo fece senza il consenso dei genitori.  Morì entro un minuto dall'essere iniettato.

L'amministratore delegato del ministero della salute, il dott. Take Naseri, ha ordinato l'immediato ritiro del vaccino e tutto il personale ospedaliero coinvolto è stato dimesso.
Il primo ministro Tuilaepa Sailele Malielegaoi ha inviato le sue condoglianze alle famiglie e afferma di aver chiesto un'inchiesta completa su questo "incidente devastante".

"Esistono già dei processi che determineranno se la negligenza è un fattore - e se è così, state tranquilli, quei processi saranno implementati nella lettera per assicurare che tale tragedia non si ripeterà e che i responsabili saranno chiamati a rispondere", ha aggiunto. disse.

Nota: 
il vaccino MMR è raccomandato per tutti i bambini in Nuova Zelanda e il Ministero della Sanità afferma di avere "un eccellente record di sicurezza".

Tratto da : 
https://www.tvnz.co.nz/one-news/world/two-babies-die-in-samoa-hospital-minutes-after-receiving-mmr-vaccinations-investigation-underway?utm_source=AusSMC+mailing+list&utm_campaign=830e1f7804-EMAIL_CAMPAIGN_2018_07_10_01_22&utm_medium=email&utm_term=0_90d9431cd5-830e1f7804-137603557

Interviste esclusive..... La morte della prima Bambina

https://www.facebook.com/429614057244016/videos/890537447818339/?hc_ref=ARTGjx43CeL01jCbWP3B1XfNhw1K7XiJxYMeSbsOAaAPZaI48BJMDTT_iFlWg71aQig

Nella nostra prima storia incontriamo i genitori del piccolo Lannacallystah Samuelu dal villaggio di Sasina.  Un anno Lannacallystah Samuelu la figlia e figlia unica di Marietta e Samuelu Tuisuesue di Sasina. Per i suoi genitori Lanna era la loro bambina miracolosa perché avevano provato per quasi dieci anni ad avere un figlio tutto per sé, il loro sogno di diventare finalmente genitori diventati realtà. Giorni dopo aver festeggiato il loro primo compleanno le figlie, ora devono pianificare il funerale delle loro bambine.

Intervista esclusiva... La morte del secondo Bambino
https://www.facebook.com/429614057244016/videos/890543921151025/?hc_ref=ARQF8RxjWU9kPQhhOewjYp3Y7Il3cG_6M36aLrcyOsADFxLgu6pvhAs63X4R57IBP9Y

 La famiglia che ha appena perso il figlio di un anno Lameko Si'u, la seconda vittima che è morta poco dopo aver ricevuto l'immunizzazione MMR venerdì 6 di luglio all'ospedale Safotu. 


Ascoltiamo la testimonianza di un medico....

Grave reazione molto "molto rara" del vaccino
Il dott. Baghirov ha dichiarato che non vi sono altri casi segnalati di bambini che muoiono dopo essere stati vaccinati usando il lotto fornito a Samoa. I vaccini venivano dall'India, erano controllati dalla sicurezza dall'OMS e forniti dal Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (UNICEF).
Tratto da: http://www.abc.net.au/news/2018-07-10/samoa-recalls-vaccines-order-investigation-after-baby-deaths/9971368

Ascoltiamo la dichiarazione lasciata dal primo ministro samoano 



Il primo ministro Tuilaepa ha rilasciato le sue condoglianze alle famiglie di entrambe le vittime e ha chiesto un'inchiesta ufficiale sulla loro morte.

Esperto UNICEP Pacific su questioni relative al vaccino MMR Sheldon Yett dovrebbe arrivare nel paese per valutare di prima mano le informazioni in seguito alla morte di due bambini di Savaii che sono morti pochi minuti dopo aver ricevuto l'immunizzazione MMR la settimana scorsa all'ospedale Safotu.

Qui la dichiarazione del governo Samoano
https://www.facebook.com/samoagovt/photos/a.900118486685841.1073741828.900088560022167/1934483943249285/?type=3&theater

Ascoltiamo la testimonianza di una mamma......
Una madre il cui bambino è morto a Samoa dopo aver ricevuto il vaccino contro il morbillo, la parotite e la rosolia (MMR) dice che vuole delle risposte su ciò che è andato così terribilmente sbagliato. 
La figlia di un anno di Marietta Tuisuesue è morta venerdì dopo aver visitato un ospedale nell'isola di Savai'i per ottenere l'iniezione. Lo stesso giorno, un bambino di un anno è morto dopo aver ricevuto anche un colpo MMR. 
La sig.ra Tuisuesue dice di aver notato che la condizione di sua figlia si deteriorava rapidamente dopo la somministrazione del vaccino. 
Ha detto a TV1 Samoa: "Il suo corpo stava diventando nero, quindi sono tornato di corsa dal dottore, respirava ancora in quel momento, siamo entrati nella stanza della consultazione e sono uscito mentre lavoravano su di lei. sono venuti fuori e mi hanno detto che mia figlia era morta. "
Il direttore generale della salute di Samoa, la dott.ssa Take Naseri, afferma che tutte le fiale del vaccino sono state sequestrate e che il programma di vaccinazione a livello nazionale è stato sospeso mentre è stata svolta un'indagine. 
"Siamo molto seri nel guardare alla causa e nel vedere perché è successo e impedire che ciò accada mai più", ha detto a Newshub.
Samoa ha utilizzato i vaccini MMR per più di un decennio senza problemi. Gli esperti in Nuova Zelanda dicono che l'incidente a Samoa non dovrebbe impedire ai genitori di proteggere i loro figli. 
La dottoressa Helen Petousis-Harris, direttrice della ricerca di vaccinologia presso l'Università di Auckland, afferma che milioni di bambini sono stati vaccinati con sicurezza utilizzando il vaccino MMR e lei è sicura che sia sicuro. 
"Penso che dobbiamo tenere a mente che questo vaccino e vaccini simili sono stati somministrati a quasi tutti i bambini del mondo e sono incredibilmente sicuri".
Quando iniettato, la polvere del vaccino deve essere miscelata con il diluente, normalmente una soluzione sterile a base di acqua.
Ci sono stati una manciata di casi in cui le morti si sono verificate all'estero. Ma quegli incidenti erano perché il diluente era mescolato con un altro farmaco o perché il vaccino si era contaminato a causa della scarsa conservazione. Nel 2014, 15 bambini sono morti in Siria dopo che il rilassante muscolare è stato scambiato per errore con il vaccino contro il morbillo. L'anno scorso in Sud Sudan, 15 bambini sono morti dopo che lo stesso ago veniva usato ripetutamente e il vaccino non era stato refrigerato. 
Il dott. Petousis dice che è troppo presto per sapere cosa è successo, ma "sembra probabile" che nel caso delle tragedie a Samoa il vaccino non sia stato somministrato correttamente. 
Le infermiere che hanno dato i vaccini sono state bloccate ma hanno detto ai funzionari di aver seguito la procedura corretta. 
Il Primo Ministro di Samoa afferma che un'inchiesta "determinerà se la negligenza è un fattore". Uno specialista forense intraprenderà un'autopsia sui corpi di entrambi i bambini per aiutare a capire cosa è successo.

Tratto da : https://www.newshub.co.nz/home/world/2018/07/samoa-mmr-vaccine-death-mother-wants-answers-after-tragedy.html

Informare Senza Censure luglio 2018
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/07/vaccini-samoa-due-bambini-muoiono-pochi.html

lunedì 29 ottobre 2018

Produzione vaccini " il nuovo ORO": Johnson & Johnson presenta il nuovo complesso in Olanda


Johnson & Johnson: produzione di vaccini su scala mondiale nel nuovo complesso di Leiden (Olanda)
Johnson & Johnson ha inaugurato oggi a Leiden, in Olanda, un nuovo complesso produttivo innovativo, che testimonia i consistenti investimenti del Gruppo nello sviluppo di vaccini a tutela della salute, a favore della sicurezza sanitaria globale e la difesa contro le pandemie a livello mondiale.
Il nuovo centro è stato realizzato da Janssen Vaccines & Prevention B.V., una delle Aziende Farmaceutiche Janssen di Johnson & Johnson, ed è dotato di strutture e tecnologie all’avanguardia per la produzione su vasta scala di vaccini in fase finale di sviluppo in studi clinici (Fase 3).
La pipeline di Janssen comprende vaccini sperimentali per la prevenzione di alcune tra le più temibili malattie infettive, tra cui l’HIV, il Virus Respiratorio Sinciziale (VRS), l’influenza, l’Ebola e l’infezione da virus Zika. Inoltre il nuovo sito è in grado di produrre vaccini su vasta scala per la difesa mondiale contro le pandemie, anche nell’ambito della più recente collaborazione avviata fra Janssen e la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI) per lo sviluppo di un vaccino innovativo contro la Sindrome Respiratoria Mediorientale da Coronavirus (MERS).

Fonte foto: http://www.healthdesk.it/cronache/janssen-apre-nuovo-stabilimento-produzione-vaccini
Johnson & Johnson: produzione di vaccini su scala mondiale nel nuovo complesso di Leiden (Olanda)
“Questo nuovo sito riflette l’importante impegno di Johnson & Johnson nel realizzare la nostra mission di cambiare le sorti della salute umana” ha dichiarato Johan Van Hoof, M.D., Responsabile Mondiale Vaccini Area Terapeutica Malattie Infettive & Vaccini, Janssen Pharmaceuticals R&D e Amministratore Delegato di Janssen Vaccines & Prevention B.V. “Investendo a livello locale puntiamo a proteggere le persone a livello mondiale, operando per garantire che vaccini efficaci e innovativi possano essere messi a disposizione di coloro che ne hanno bisogno indipendentemente dal paese in cui vivono”.
Il sito è dotato di tecnologie di R&S all’avanguardia, tra cui la tecnologia proprietaria Janssen AdVac per i vaccini a vettore virale, oltre alla piattaforma produttiva PER.C6 che ha elevate capacità e velocità di produzione per molteplici tipi di vaccino e un’alta efficienza in termini di costi.
“Siamo molto orgogliosi di questo nuovo complesso che è il frutto di anni di programmazione e di sviluppo di piattaforme oltre che di ottimizzazione dei processi per lo sviluppo di vaccini innovativi” ha commentato Dirk Redlich, Ph.D., Responsabile Sviluppo Analitico e di Processo per i Vaccini, Janssen Research & Development LLC. “Abbiamo realizzato questa struttura all’avanguardia perché crediamo nella nostra capacità di mettere a disposizione vaccini che trasformino positivamente la vita delle persone. In fondo, questa struttura è la manifestazione tangibile del nostro convincimento di poter realizzare un mondo migliore - per le generazioni attuali e per quelle che verranno”.
Il complesso è già operativo e dedicato alla produzione delle dosi di vaccino per la sperimentazione dei vaccini Janssen in fase finale di sviluppo, tra cui quello contro l’HIV.

Tratto da: http://www.affaritaliani.it/medicina/produzione-vaccini-johnson--johnson-presenta-il-nuovo-complesso-in-olanda-569217.html?refresh_ce

Articoli Correlati:

Talco causava il cancro, Johnson & Johnson condannata a pagare 4,7 miliardi di dollari


http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/07/talco-causava-il-cancro-johnson-johnson.html
Vaccini la corsa al nuovo oro: entro il 2024, il mercato dei vaccini umani salirà a 72,5 miliardi di dollari
https://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/10/vaccini-la-corsa-al-nuovo-oro-entro-il.html

Vaccini, il business GLOBALE: la moglie del miliardario africano la Dott.essa Awele Elumelu fondatore di Avon Medical e GAVI Champion for Africa si è unita ai leader della salute globale per chiedere una maggiore copertura vaccinale
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/09/vaccini-il-business-globale-la-moglie.html

Vaccini che business.... Mercato dei coadiuvanti per vaccini in crescita USD 4477,3 milioni raggiunti entro il 2023 con una crescita incredibile CAGR del 10,1%
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/vaccini-che-business-mercato-dei.html

Vaccini l'investimento sicuro sulla pelle degli altri.... Jeffrey Royston Baxter acquisisce 16.800 azioni di VBI Vaccineshttp://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/jeffrey-royston-baxter-acquisisce-16800.html

Pfizer spinge sul pedale del gas "nella corsa all'oro" per sviluppo del vaccino contro l'influenza mRNA, siglando un patto di investimento di $ 425 milioni con BioNTechhttp://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/pfizer-spinge-sul-pedale-del-gas-nella.html


Sanofi investe €350 milioni per un nuovo impianto per la produzione di vaccini come la difterite e il tetano
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/08/sanofi-investe-350-milioni-per-un-nuovo.html

 Vaccini: la "corsa all'oro" è partita, grazie anche alle leggi liberticide .... I fabbricanti fanno a sportellate
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/06/vaccini-la-corsa-alloro-e-partita.html

Vaccini che affare per le multinazionali del farmaco: GlaxoSmithKline il nuovo vaccino Shingrix registra entrate da record.
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/06/vaccini-che-affare-per-le.html

Vaccini: il Business INTOCCABILE, 41,87 $ miliardi di dollari entro il 2023.
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/04/vaccini-il-business-intoccabile-4187.html

Vaccini S.P.A. UN BUSINESS MILIARDARIO
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/03/vaccini-spa-un-business-miliardario.html

Vaccini, un business implacabile..... GlaxoSmithKline's Bexsero, Shingrix per superare il record delle vendite di $ 1B entro il 2022
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/05/vaccini-un-business-implacabile.html

L'UE ANNUNCIA PIANI PER AFFRONTARE "RILUTTANZA ALLE VACCINAZIONI" CON FINANZIAMENTI DA BIG PHARMA
http://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/05/lue-annuncia-piani-per-affrontare.html

Vaccini: vi sono buone ragioni per sospettare che il sempre più oneroso programma di vaccinazione, insieme ad altre esposizioni tossiche nell'infanzia, sia collegato alle tendenze del cancro pediatrico.

Dal team di difesa della salute dei bambini
  • Il cancro è la principale causa di morte correlata alla malattia nei bambini americani, e l'aumento dei tumori infantili si è verificato accanto all'espansione drammatica del programma di vaccinazione infantile.
  • La storia dei vaccini dimostra che la presenza di agenti avventizi e contaminanti nei vaccini virali è stato un problema ricorrente, tra cui il virus delle scimmie nei vaccini antipolio e nei virus dei suini nei vaccini contro il rotavirus: questi contaminanti indesiderati e imprevisti possono essere collegati ai rischi di cancro.
  • I produttori di vaccini sono interessati all'uso di linee cellulari continue (che possono riprodursi indefinitamente) per vaccini virali, comprese linee cellulari da tumori umani e linee cellulari che causano tumori in animali da laboratorio.
  • Sebbene la Food and Drug Administration (FDA) non abbia precedentemente consentito l'uso di linee cellulari tumorali o tumorali che potrebbero essere utilizzate nei vaccini, a causa di preoccupazioni sul loro potenziale di trasmissione di malattie, incluso il cancro, la FDA afferma che queste linee cellulari sono "Ottimale" per la crescita di alcuni virus.
  • Se le linee cellulari tumorali e tumorali sono in uso diffuso nei vaccini virali, potrebbero manifestarsi potenziali "scenari peggiori" che includono ulteriori aumenti nel cancro infantile?
Molte persone potrebbero essere scioccate nell'apprendere che il cancro è la principale causa di morte correlata alla malattia nei bambini americani. Negli ultimi decenni, sono stati registrati aumenti significativi in vari tipi di tumori infantili, tra cui la leucemia e il linfoma non-Hodgkin. L' aumento dei tumori infantili si è sviluppato in concomitanza con altre preoccupanti tendenze della salute infantile, compresi i crescenti tassi di disturbo dello spettro autistico (ASD) e altri disordini dello sviluppo neurologico.
Vi sono buone ragioni per sospettare che il sempre più oneroso programma di vaccinazione, insieme ad altre esposizioni tossiche nell'infanzia, sia collegato alle tendenze del cancro pediatrico.
Il programma vaccinale per l'infanzia si è espanso drammaticamente nello stesso periodo di tempo. Vi sono buone ragioni per sospettare che il sempre più oneroso programma di vaccinazione , insieme ad altre esposizioni tossiche nell'infanzia , sia collegato alle tendenze del cancro pediatrico. Sebbene molteplici aspetti della vaccinazione possano mettere le ruote in moto per il cancro - compresa l'interferenza dei vaccini con lo sviluppo normale del sistema immunitario e gli ingredienti del vaccino sinergico neurotossico - un contributo probabile ma poco frequentemente discusso potrebbe essere anche la presenza nei vaccini di virus e altri contaminanti che non sono dovrebbe essere lì

Imparare dalla storia

Molti vaccini per l'infanzia sono vaccini virali: poliovirus, morbillo-parotite-rosolia (MMR), varicella e rotavirus, solo per citarne alcuni. Per produrre i vaccini, gli scienziati devono far crescere il virus in condizioni controllate modificandolo in qualche modo in modo che non causi il danno che si suppone debba prevenire. Tuttavia, come illustra la storia del vaccino, la presenza di  agenti avventizi  e  contaminanti  nei vaccini virali è stata un problema ricorrente. Per esempio:
  • Dalla metà degli anni '50 ai primi anni '60, negli Stati Uniti fino a un terzo dei vaccini contro la poliomielite erano contaminati dal virus simian 40 (SV40), proveniente dalle colture di cellule renali di scimmia utilizzate per produrre i vaccini. Un comitato dell'Istituto di Medicina (IOM) ha riferito nel 2002 che l'SV40 può "produrre effetti patologici in ospiti immunocompromessi o in specie non ospiti". Il comitato ha concluso che "da moderati a forti linee di prove biologiche supportano la teoria che la contaminazione da SV40 del vaccino antipolio potrebbe contribuire ai tumori umani "e che l'SV40" è probabilmente presente in alcuni tumori umani. "Il comitato ha anche valutato le preoccupazioni sui contaminanti" involontari "come" significativi a causa della gravità dei tumori come i possibili effetti avversi sulla salute"[Enfasi nell'originale].
  • I ricercatori hanno avvertito da tempo che l'incorporazione di materiale genetico da una specie non correlata è un rischio di vaccini geneticamente modificati, e la storia dei due vaccini contro il rotavirus geneticamente modificati sbarcati a metà degli anni 2000 dimostra che questa preoccupazione è giustificata. Nel 2010, un gruppo di ricerca accademico " inaspettatamente " ha scoperto che entrambi erano contaminati dal DNA di due  circovirus suini . I virus suini sono stati scoperti per caso quando i ricercatori hanno condotto "una nuova analisi altamente sensibile non usata di routine per lo screening di agenti avventizi". Uno dei virus suini in questione è associato a grave deperimento e immunodeficienza nei suini. Gli effetti a lungo termine nell'uomo sono ancora sconosciuti.
  • Il libro di Judy Mikovits del 2014, Plague, discute di come "la crescita di virus umani nei tessuti e nelle cellule di animali ..., poi reiniettando quel materiale negli umani, potrebbe introdurre nuovi virus animali nella popolazione umana", con conseguenze catastrofiche. Riflettendo sul suo lavoro con i virus del topo, il dott. Mikovits ha affermato di recente : "Ogni scienziato che lavora con questi virus e ha lavorato presso il National Cancer Institute ha riconosciuto la possibilità che se si mettono insieme tessuto umano e tessuto del mouse, la possibilità è che tu sia andando a prendere un virus che è silenzioso nel mouse - cioè, non fa male al topo - ma uccide l'uomo o causa una grave malattia nell'uomo. ... [Ma] potresti non vedere il cancro da due decenni. "
    Nel 1999, un regolatore della FDA di alto rango si è preoccupato apertamente delle linee cellulari tumorigeniche di illuminazione verde per i vaccini alla luce della loro nota capacità di provocare tumori maligni negli animali da laboratorio. Il funzionario ha ammonito: "È molto importante assicurare che queste cose siano al sicuro prima che vengano date alle persone".

Cose peggiori a venire?

Ordinariamente, ceppi cellulari possono dividere solo un numero finito di volte , ma le tecniche di coltura cellulare cambiato quando gli scienziati hanno scoperto nel 1950 che potrebbero creare o linee “immortali” “continui” cellulari ( CCL ) - linee cellulari che riproducono indefinitamente da cellule tumorali . Oltre ai CCL derivati ​​dal tumore, i successivi progressi in virologia e biotecnologia hanno permesso il CCL "tumorigenico" geneticamente modificato (il che significa che possono causare tumori negli animali). Alcune linee cellulari manipolate da laboratorio sono convogliate nell'immortalizzazione attraverso l'introduzione di geni da virus che causano tumori .
Storicamente, la Food and Drug Administration (FDA) si è astenuta dal permettere l'uso di questi tipi di linee cellulari nei vaccini, a causa di " ansia " sul loro "potenziale di trasmissione di malattie infettive e / o cancro". Nel 1999, una classifica Il regolatore della FDA è apertamente preoccupato per le linee cellulari tumorigeniche di illuminazione verde per i vaccini alla luce della loro nota capacità di provocare tumori maligniin animali da laboratorio. Il funzionario ammonisce: "È molto importante assicurare che queste cose siano sicure prima che vengano date alle persone". Tra le "principali preoccupazioni per la sicurezza" citate in relazione all'uso di linee cellulari tumorigeniche e tumorigeniche nei vaccini, la FDA ha riconosciuto il potenziale che i vaccini contengano cellule viventi residue in grado di produrre tumori nell'uomo; DNA residuo; virus avventiziosi (provenienti da un'altra fonte); e fattori tumorali "sconosciuti". Riassumendo sul suo sito web , l'agenzia ha recentemente dichiarato:
"Alcune di queste linee cellulari che formano tumore possono contenere virus cancerogeni che non si riproducono attivamente. Tali virus sono difficili da rilevare utilizzando metodi standard. Questi virus latenti o "silenziosi" rappresentano una potenziale minaccia, poiché potrebbero diventare attivi in ​​condizioni di produzione di vaccino . "[Enfasi aggiunta]

Ristorazione all'industria

Nel corso del tempo, la FDA ha concesso in licenza (per uso in vaccini virali) due CCL derivati ​​da animali apparentemente sani, tra cui uno proveniente da cellule renali di scimmia verde africana (vaccino inattivato e vaccino contro il rotavirus) e una linea di cellule renali canine approvata per alcuni vaccini influenzali inattivati . Nel frattempo, i produttori di vaccini hanno continuato a sollecitare la FDA ad approvare linee cellulari tumorigeniche e tumorigeniche per la produzione di vaccini virali, attirate dalla capacità delle linee cellulari di "produrre elevate quantità di ... vaccino". Queste petizioni sembrano dare i loro frutti. Nel 2012, ponendo le basi per decisioni più favorevoli al produttore, un documento della FDA ha avanzato l'opinione che il " repertorio attuale ""Di linee cellulari derivate da animali è" inadeguata "per il lavoro e che" le linee cellulari derivate da tumori possono essere l'ottimale e in alcuni casi l'unico substrato cellulare che può essere usato per propagare alcuni virus vaccinali "[enfasi aggiunta].
Nel documento del 2012, i regolatori del vaccino della FDA hanno alluso alla possibilità inquietante di emettere un'approvazione generale piuttosto che rivedere le nuove linee cellulari caso per caso: "Le raccomandazioni del comitato consultivo saranno applicabili ad altri tumori derivati linee cellulari (umane e non umane) proposte per la produzione di vaccini in futuro "[enfasi aggiunta].
Come intende la FDA assicurare la sicurezza dei vaccini virali prodotti utilizzando linee cellulari tumorigeniche e tumorigeniche? "Nuove tecnologie" apparentemente sono la risposta. La FDA afferma :
"Il nostro laboratorio sta studiando i modi per attivare i virus latenti nelle linee cellulari e per rilevare i virus attivati, così come altri virus sconosciuti , utilizzando nuove tecnologie. ... Questi metodi consentiranno agli scienziati della FDA di aiutare i produttori a determinare se il loro specifico substrato cellulare è sicuro da usare per la produzione di vaccini. "[Enfasi aggiunta]
Parlando di problemi di sicurezza, uno scienziato di Merck ha recentemente riposto la sua fiducia in "nuove tecnologie", affermando che "alcune nuove tecnologie possono ... devono essere sviluppate" per affrontare la "complessità" di compensazione e inattivazione dei virus e prevenire "un'ampia gamma di potenziali scenari peggiori di liquidazione "caso peggiore". "

Lanciare cautela al vento

Ci sono molte complessità che le vaghe assicurazioni della FDA non riescono a prendere in considerazione. Ad esempio, coloro che studiano i virus - le "entità biologiche più abbondanti e diverse" del pianeta - riconoscono che, nella maggior parte degli individui, virus e ospite raggiungono un " equilibrio estremamente complesso " che non solo consente alla persona "di tollerare la presenza continua del virus senza apprezzabile ... danno "ma può persino conferire benefici per la salute , come la protezione contro il cancro offerta da infezioni acute infantili come il morbillo. Questi benefici a lungo termine sono negati quando le infezioni infantili vengono soppresse attraverso la vaccinazione . Quando il delicato equilibrio tra host e virus è " rotto ""Da insulti" genetici e / o ambientali "(insulti che probabilmente includono vaccini carichi di tossina), l'equilibrio può trasformarsi" sul lato patologico "- una situazione spesso caratterizzata da" immunosoppressione, infiammazione, autoimmunità e cancro ". Queste patologie sono caratteristica dell'ASD e di altre malattie neurodegenerative e del cancro.
Nella folle corsa a sviluppare sempre più vaccini , pochi si chiedono se i vaccini virali potrebbero alterare l'equilibrio del virus ospite e aprire la porta all'immunosoppressione e agli esiti avversi nei bambini vulnerabili. Se le linee cellulari tumorali e tumorigeniche sono largamente utilizzate nei vaccini virali, potrebbero manifestarsi potenziali "scenari peggiori" che includono ulteriori aumenti nel cancro infantile? Dato che i meccanismi utilizzati per creare linee cellulari immortalizzate sono gli stessi meccanismi che le cellule cancerogene usano per crescere fuori controllo, i regolatori dei vaccini dovrebbero esercitare la massima cautela, piuttosto che lanciare cautela al vento per compiacere l'industria dei vaccini.

Tratto da: https://childrenshealthdefense.org/news/looking-back-looking-forward-cancer-and-vaccines/

Il mercato dei vaccini garantito dal CDC - Conflitti di interesse che minano la salute dei bambini, parte V

© 06 giugno 2019, Children’s Health Defense, Inc. Questo lavoro è riprodotto e distribuito con il permesso di Children’s Health Defense, ...