venerdì 8 ottobre 2021

Vaccino Covid, ricoverata con miocardite: il video denuncia di una giovane insegnante greca con il cuore distrutto dal vaccino

 



ATENE, GRECIA – Una donna di 30 anni ha sviluppato miocardite dopo la sua seconda iniezione del vaccino COVID-19 di Pfizer. Mariza Provata, professoressa, ha ricevuto l’iniezione il 28 settembre. Ha subito iniziato a soffrire di molteplici problemi di salute. È stata ricoverata in terapia intensiva due giorni dopo la diagnosi di miocardite. “Il vaccino Pfizer mi ha mandato in ospedale”, dice Mariza dal suo letto d’ospedale. 

Mariza ha sentito un forte disagio solo poche ore dopo l’iniezione. È andata in ospedale, lamentando forti dolori al petto e mancanza di respiro. I medici le hanno assicurato che tutto andava bene ed è stata mandata a casa. Il giorno dopo è tornata in ospedale dove è stata visitata dai cardiologi. Alla 30enne è stata successivamente diagnosticata una miocardite ed è stata ricoverato in terapia intensiva all’Alexandra Hospital. 

Mariza è andata sui social media e ha pubblicato un video che è diventato virale con oltre 200.000 visualizzazioni su Youtube in meno di 12 ore. Ha detto: ‘Sono con dieci persone nella stessa stanza e due di loro hanno esattamente la mia stessa cosa. Un’altra ragazza della mia età e un uomo leggermente più vecchio. Che tipo di percentuale è? Come vengono calcolate queste statistiche e percentuali di rischi dovute al coronavirus e al vaccino? Se noi tre avessimo avuto il covid-19, avremmo creato un ronzio per il fatto che ci stavano curando. Ma lì, loro (i media) non dicono nulla. 

Continua: “Sono andata a farmi il vaccino da sola. Non volevo, ma sono un insegnante e siamo sotto pressione. Sì, dallo Stato. Lo stesso stato che mi taglia lo stipendio. Grazie!!! Ho agito responsabilmente, come volevi, ma tu… ”


Secondo i media greci Zouglas , questo è uno degli effetti collaterali più comuni di questi vaccini, che colpisce principalmente i giovani. Di seguito l'articolo originale tradotto.

Ha 30 anni, filologa e impiegata dell'Educazione. Le misure adottate contro il COVID-19, nonché la pressione indiretta ma molto chiara e costante del sistema, l'hanno portata al centro vaccinale, dove ha ricevuto la formulazione Pfizer.

Come ricorda nella sua intervista rilasciata a Makis Triantaphyllopoulos, ma anche nel suo post sui social media e in un video che ha diffuso su Internet, il vaccino l'ha mandata in ospedale e persino in terapia intensiva, dopo che si è presentata con la miocardite . Questo è uno degli effetti collaterali più comuni di questi vaccini, che colpisce principalmente i giovani, come è stato dimostrato.

Mariza Provata non usa mezzi termini. Parla del sistema che, nonostante la sofferenza, la lascia sola a togliere le castagne dal fuoco, dopo averla messa senza lavoro, con aspettativa non retribuita. Si tratta, però, dello stesso sistema che in vari modi e modalità lo ha costretto a "rispettare le istruzioni" e ad essere vaccinato. È finito in ospedale. E ora è chiamata a farcela da sola e senza la necessaria assistenza istituzionale da parte del sistema educativo! Insomma, il sistema punisce la filologa-maestra perché è stata vaccinata. Se possibile.

Il coraggio di Marisa Provata , però, rivela qualcosa che è considerato... tabù per eccellenza. Rivela come le autorità, la burocrazia sanitaria e l'autorità scientifica sistemica nascondano i casi di persone vaccinate che finiscono in terapia intensiva, con effetti collaterali da gravi a molto gravi e pericolosi delle vaccinazioni. Si tratta di una denuncia "dall'interno", poiché Mariza Provata ha vissuto questa realtà di Terapia Intensiva e ha scoperto da sola che un gran numero di giovani finisce in terapia intensiva. Persone senza malattie di base. Persone che si sono appena affrettate a farsi vaccinare.

Mariza Provata ha parlato con Makis Triantaphyllopoulos della sua avventura ma anche di quello che ha realizzato in terapia intensiva dove era ricoverata. In precedenza, però, guardate il video postato dal filologo su internet, che è stata l'occasione per la seguente intervista

Guarda ora l'intervista rilasciata da Mariza Provata a Makis Triantaphyllopoulos:


https://www.youtube.com/watch?v=PA99I6ogM0k

 

Questi sono i post fatti da Mariza Provata su Facebook

 

 

 

 

 

 https://www.zougla.gr/greece/article/kateliksa-stin-entatiki-apo-to-pfizer

 

Nessun commento:

Posta un commento

Vaccino Covid, ricoverata con miocardite: il video denuncia di una giovane insegnante greca con il cuore distrutto dal vaccino

  ATENE, GRECIA – Una donna di 30 anni ha sviluppato miocardite dopo la sua seconda iniezione del vaccino COVID-19 di Pfizer. Mariza Provata...