domenica 18 novembre 2018

GUARDA: Come abbiamo visto il morbillo prima che iniziasse il marketing estremo sui vaccini


IN BREVE

  • I fatti:
    Le clip tratte dai programmi TV popolari negli spettacoli degli anni '50 e '60 avevano una prospettiva molto più accurata, fondata e bilanciata sul morbillo prima dell'introduzione del vaccino e del marketing di massa che ne seguiva.
  • Riflettere su:
    Con che frequenza i prodotti, le industrie o gli esperti disinformati creano un'isteria tra il pubblico per realizzare profitti? Stiamo vedendo lo stesso con alcune vaccinazioni?
Il modo in cui il morbillo viene discusso nel mondo di oggi, penseresti che fosse simile alla peste nera. Vogliamo vaccinazioni per salvare la vita di milioni di persone quando si tratta di morbillo, ed è probabile che se sei nato dopo che il vaccino contro il morbillo è entrato nel quadro, potresti assumere che il morbillo uccide comunemente le persone.
Ma il morbillo è veramente come malattie come l'Ebola, ad esempio? Potremmo considerare questo come una malattia infantile di routine?
Ne hai sentito parlare, un rapporto di notizie esce terrorizzando l'opinione pubblica sul nuovo focolaio di morbillo che ha colpito 17 bambini in un'area popolata da milioni di persone. Per settimane, i giornalisti continuano a parlare di come questo potrebbe diffondersi in tutto il paese, colpendo milioni di persone, tutto perché qualcuno non ha vaccinato. Eppure, questa non è la causa della diffusione. In realtà è stato il vaccinato che ha causato la diffusione. Perché tutta la paura? Perché l'isteria? Il morbillo è anche così pericoloso?
Ricordo di aver chiesto ai miei genitori e alle persone di generazioni ancora più anziane sul morbillo e com'era quando erano più giovani. Tutto sembrava dire che si trattava di una malattia infantile piuttosto normale e innocua che sarebbe durata da alcuni giorni a una settimana. Alcuni punti rossi, forse la febbre e un paio di giorni a casa da scuola In alcuni casi, mi è stato raccontato storie su come era normale che le persone portassero i loro bambini in giro ad altri bambini che avevano il morbillo così potevano contrarsi da soli ed essere immuni a da lì in avanti. Che cosa? Volevano davvero che i loro figli ricevessero il morbillo? Infatti.
Eppure oggi, grazie alla pubblicità irrazionale, ai medici scarsamente istruiti e ai genitori disinformati, il morbillo è visto come una malattia estremamente pericolosa che dovrebbe essere temuta a tutti i costi. Eppure è tutto condizionato.
Pensaci, quando pubblichi le vaccinazioni online o alcuni medici, che succede? Vediamo l'isteria. I fatti mal sostenuti, i richiami emotivi e gli attacchi personali sono quelli che escono dagli intervistati sui vaccini. Potresti anche essere pubblicamente messo a tacere per aver fatto emergere cose del genere. Non riusciamo a sentire risposte razionali, calme e ben appoggiate anche di fronte a una tonnellata di scienza indipendente che ha mostrato serie preoccupazioni sui vaccini. Anche i media mainstream raccontano la storia con isteria e affermazioni false.
Tutto questo accade a causa della mancanza di domande, della mancanza di guardare al quadro generale e perché abbiamo fatto qualcosa di eccessivamente emotivo quando si tratta veramente di essere aperti e razionali.
Possiamo, in parte, ringraziare l'industria che ti ha portato Vioxx, dipendenza da oppioidi , talidomide, Thimerosal, Fen-Phen ($ 14 miliardi di danni), dietilstilbestrolo (tumori), Baycol (farmaco colesterolo, morti 100k), Bextra (cugino di Vioxx , $ 1,8 miliardi di danni), Rezulin (causata da epatite), Seldane (causata da aritmia cardiaca), Fenilpropanolamina e RotaTeq poiché ci hanno condizionato a credere che il morbillo sia una malattia molto pericolosa.
Il profitto è ciò che perpetua questa idea, non i fatti, né la storia.

Come ci siamo abituati a vedere il morbillo

Il video qui sotto è un esempio davvero significativo di come i governi e l'industria farmaceutica hanno contaminato la realtà del pubblico e dei medici su ciò che il morbillo è veramente e sui pericoli. Quello che vedi oggi è ciò che accade quando il profitto è il fattore principale alla base dei prodotti.
Le clip sono state prese da famosi programmi televisivi The Donna Reed show (1959), The Flintstones (1961) e  The Brady Bunch (1969),  illustrano le grandi differenze tra allora e ora. Dare un'occhiata.

Tratto da: https://www.collective-evolution.com/2018/11/04/watch-how-we-viewed-measles-before-extreme-vaccine-marketing-began/

Nessun commento:

Posta un commento

Vaccini, il Comitato Libertà di Scelta: “Nessuna fiducia nella politica”

di  Redazione InformaSalus.it È necessario porre un freno alla  deriva illiberale  dettata dal Presidente della Regione Lazio e del Parti...