sabato 27 ottobre 2018

Vaccini, India: Gli incentivi abbondanti offerti dalle aziende per medici o ospedali sul prezzo dei vaccini hanno sollevato una domanda sul fatto che la decisione di somministrare un particolare vaccino sia basata sulla sua logica scientifica o sui generosi incentivi.

Mette in risalto
° Ai medici e agli ospedali vengono offerti sostanziosi sconti da parte delle aziende per ogni dose di vaccino 

° I margini sono particolarmente alti per i vaccini non raccomandati dal governo 

° Ma molti pediatri affermano di essere costretti a somministrrare costosi vaccini combinati  poiché l'IPV stand-alone (vaccino antipolio inattivato) non è più disponibile nel mercato aperto 

25 Ottobre 2018

NUOVA DELHI: Gli incentivi abbondanti offerti dalle aziende per medici o ospedali sul prezzo dei vaccini hanno sollevato una domanda sul fatto che la decisione di somministrare un particolare vaccino sia basata sulla sua logica scientifica o sui generosi incentivi.  Molti pediatri affermano di essere costretti a somministrare costosi vaccini combinati, in particolare quelli con vaccino antipolio inattivato (IPV), poiché l'IPV standalone non è più disponibile sul mercato aperto.

Mentre questo potrebbe essere vero nel caso di combinazioni con IPV, ci sono molti altri vaccini combinati in cui sono disponibili alternative indipendenti più economiche e tuttavia molti medici scelgono le costose combinazioni. 

Una giustificazione spesso usata è che i genitori vogliono minimizzare i colpi di ago per il bambino e quindi preferiscono i vaccini di combinazione nonostante il prezzo molto più alto. Se questo è vero o no, ai medici o agli ospedali vengono offerti forti sconti su ogni dose di vaccino. I margini sono particolarmente alti per i vaccini non raccomandati dal governo come parte del programma nazionale di immunizzazione. 

"La pianificazione MRP di DPT è di circa Rs 15.50 e il costo per i medici è di Rs 12.50. La MRP di DaPT è Rs 699 e il costo per i medici è Rs 595. Quindi i medici preferiscono somministrare il vaccino DaPT ", ha detto il dottor Yash Paul, consulente pediatra di Jaipur. Ciò nonostante l'Indian Academy of Paediatrics (IAP) raccomandava il DPT, che contiene un vaccino contro la pertosse a cellule intere, e non il DaPT, che contiene un vaccino per la pertosse acellulare.

"Raccomandiamo il vaccino a cellule intere in quanto ha un'immunità più duratura e una migliore efficacia e l'OMS raccomanda anche questo", ha affermato il dott. S Balasubramanian, convocatore del comitato consultivo dell'API sui vaccini e sulle pratiche di immunizzazione (ACVIP). Il programma nazionale di immunizzazione utilizza anche il vaccino a cellule intere.   La versione acellulare molto più costosa utilizzata nella maggior parte dei vaccini combinati prodotti da multinazionali come Sanofi e GSK è promossa come un vaccino indolore.

"Che si tratti di cellula acellulare o intera, non si può evitare la puntura dell'ago; niente di indolore a riguardo. Ma con il vaccino a cellule intere, il bambino ha la febbre e quindi è più irritabile ", ha spiegato un pediatra.  Raccomandato dalla Colombia  "

Non c'è alcun fondamento logico dietro i prezzi elevati che vengono addebitati per i vaccini combinati. La complessità dei processi produttivi non può giustificare un salto di oltre Rs 1.000 o più in alcuni casi ", ha affermato il dott. Arun Gupta, pediatra senior e presidente del Delhi Medical Council. Per esempio, la MRP del vaccino DPT contro difterite, tetano e pertosse è Rs 13.50 e quella per DT (contenente vaccino per difterite e tetano) è Rs 17.50, ma Boostrix di GSK, una combinazione venduta come colpo di richiamo per adulti per lo stesso malattie, ma contenenti ilvaccino acellulare della pertosse,è venduto per Rs 1,098.

Oltre ai vaccini raccomandati dal governo, i professionisti privati  respingono come pratiche di marketing standard.   vaccino acellulare della pertosse, è venduto per Rs 1,098.  offrono un'intera serie di altri vaccini sui quali ottengono ampi margini che i produttori di vaccini


Top Comment Sono d'accordo con l'articolo.
Oggi il mercato medico indiano è buono come le prostitute, per soldi che possono dormire con qualcuno. La generazione attuale di medici vuole b millionaire con il primo anno, medico ...

 Il dott. Vipin Vashishtha, ex convocatore del comitato di immunizzazione dell'IAP, ha affermato che esiste una forte motivazione per la regolamentazione dei prezzi dei vaccini sul mercato aperto anche se i vaccini nel programma nazionale di immunizzazione sono forniti gratuitamente nelle strutture governative. "Secondo i recenti dati delle indagini nazionali, per l'immunizzazione, il settore privato si rivolge al 7,2% della popolazione totale con il 16,7% nelle aree urbane. Questo è un pezzo significativo e in alcuni stati come il Kerala, i numeri sono ancora più alti ", ha spiegato il dott. Vashishtha. Ha aggiunto che dovrebbe esserci un giro di vite sugli enormi margini offerti ai medici e un limite ai margini di profitto delle società di vaccini attraverso il controllo dei prezzi. 


  Tratto da: https://timesofindia.indiatimes.com/india/are-cuts-to-doctors-deciding-what-vaccine-your-baby-gets/articleshow/66363585.cms

Articoli Correlati:

Vaccini, India: Le aziende farmaceutiche stanno corrompendo i medici per aumentare i prezzi dei vaccini?

https://informaresenzacensure.blogspot.com/2018/10/vaccini-india-le-aziende-farmaceutiche.html

La Politica di BigPharma.... Aspen Pharmacare Il gigante farmaceutico ha progettato di distruggere i farmaci antitumorali per aumentare i prezzi del 4.000%

Nessun commento:

Posta un commento

Vaccini, il Comitato Libertà di Scelta: “Nessuna fiducia nella politica”

di  Redazione InformaSalus.it È necessario porre un freno alla  deriva illiberale  dettata dal Presidente della Regione Lazio e del Parti...